Ordine Rapido

Per effettuare rapidamente un ordine, selezionare la voce e compilare il modulo di contatto!

La lumaca predatrice Helena

La lumaca predatrice Helena della famiglia Nassariidae.

Lumaca con un bel nome straniero Helena. Sembra incredibilmente bello, ma in realtà è il più grande rappresentante dei predatori tra le lumache. Questo gasteropode incredibilmente simpatico di acqua dolce vive in Asia, e più precisamente nella parte sud-est di esso. Questo predatore ama il calore, per cui v’è la più grande popolazione in Indonesia, Thailandia e Malesia.

Classificazione:

  • Dominio — Eukaryota
  • Il Regno — Animalia
  • Sottoregno — eumetazoa
  • Supertipo — Spirale
  • Tipo — Molluschi
  • Classe — Gasteropodi
  • Ordine — Neogastropoda
  • Famiglia — Nassariidae
  • Specie — Clea
  • Tipo -Anentomehelena

Caratteristiche esterne della lumaca predatoria Helena

Questo tipo di mollusco ha un bel colore del corpo, e la conchiglia, la cui lunghezza è di 28 mm, il diametro può essere fino a 13 mm. Il bilanciamento spettrale del colore in un colore giallo caldo dall’ambra al limone, alternando il spirale colore del motivo del caffè. Il corpo dell’animale ha anche un insolito colore beige chiaro e grigio con piccole macchie come gocce. La lumaca predatrice Helena La forma conica della conchiglia della predatrice è nervata, spirale senza ugello. Ma ci sono anche altri colori, a seconda della specie, ma in questo spettro la predatrice Helena è molto impressionante, insolita nell’acquario. C’è una caratteristica nell’aspetto è la presenza di relativamente grande tubo per la respirazione, che è visibile quando le lumache si spostano.

Ma non dimenticate che la nostra bellezza è un predatore, quindi la sua vicinanza alle altre specie delle lumache si dovrebbe scegliere con molta attenzione. La vicina di casa, come ad esempio ampullaria è assolutamente non adatta ad Helena, visto che è tranquilla, erbivora, innocua. Pertanto, la predatrice caccerà lei, pur senza molto entusiasmo, ma può ridurre la popolazione a zero. Melania piace di più ad Helena, le mangiano molto più volentieri.

Descrizione e caratteristiche delle lumache predatrici. Cosa dare da mangiare?

In natura, questo tipo di lumaca abita nei bacini con le acque pulite con fondali sabbiosi o fangosi. Pertanto, per mantenere la predatrice Helena serve l’acqua corrente.

La lumaca predatrice Helena

Il regime di temperatura varia da 20 a 26 gradi Celsius, ma c’è un avvertimento: se la temperatura si abbassa da 19 gradi, Helena non si riproduce più, e possono cadere nell’anabiosi nel terreno e copre la bocca della conchiglia con speciale opercolo di mandorla è un tale tappo di calcare che protegge il mollusco dagli attacchi degli altri predatori. Il fondo dell’acquario deve essere con la grana fine, possono essere le piccole pietre, in cui è conveniente scavare dopo un pranzo abbondante, sabbia o ghiaia fine pulite. L’acqua non deve essere troppo morbida, altrimenti può portare alla distruzione della conchiglia e morte dello mollusco, acidità nell’intervallo di pH 7-8.

Helena mangia le proteine ​​alimentari, che li rende cacciatrice. Quando il mollusco è affamato questo è immediatamente evidente – la velocità di movimento aumenta e diventa chiaro che il predatore è alla ricerca di preda. Se nell’acquario ci sono le carogne, questa lumaca diventerà un ottimo «pulitore», inoltre loro mangiano anche le uova di altri molluschi, vermi e depredano i loro simili. Pertanto, è necessario monitorare da vicino in modo che Helena non distrugge le uova, di qualche pesce che v’è molto caro.La lumaca predatrice Helena

La particolare struttura di questo tipo è la presenza di denti della radula è un potente grattugia per la macinazione cibo. Pertanto, raggiungendo la sua vittima, Helena la succhia per intero. Il pesce non è di particolare interesse, così come gamberetti, perché sono troppo veloci. Grandi molluschi, non è in grado di gestire il nostro predatore. Nella forma di nutrizione artificiale si può usare le falene, mangimi per pesce gatto, la cosa principale che il contenuto proteico è alto.

L’allevamento delle lumache-predatrici.

L’idea che tutte le lumache sono ermafrodite per questo tipo è un errore. Loro come tutti gli altri animali hanno: maschio e femmina, il corteggiamento, stagione riproduttiva. Quando nella popolazione ci sarà una coppia, voi lo noterete di sicuro, ma è necessario che il numero degli esemplari è sufficiente, perché le lumache non si distinguono per il sesso, sulla base di analisi visiva è impossibile notarlo. I molluschi «innamorati» si vedono ad occhio nudo: loro stanno sempre insieme – mangiano, si spostano, si toccano, scavano nel terreno, cacciano. Il processo di accoppiamento sta procedendo molto lentamente, per intenderci.La lumaca predatrice Helena

La femmina e maschio si uniscono con la suola della gamba in una posizione verticale, come se fossi fermano per alcune ore. Una volta che si è verificata la fecondazione, le lumache si allontanano, e nel giro di pochi giorni, in condizioni di temperatura ottimale e l’assenza dei vicini troppo intrusive, la femmina depone uova. È auspicabile, mettere il mollusco in un acquario separato subito dopo l’accoppiamento per fornire un ambiente confortevole per l’allevamento, così come prendersi cura della presenza della decorazione, dove la lumaca deporrà le uova. E lei lo fa in luoghi diversi, fornendo così una protezione dagli altri abitanti dell’acquario. Le uova saranno come un piccolo sacchetto con un tallone giallastro all’interno e una dimensione di circa un millimetro. Lo sviluppo della nuova lumaca va da 2 a 6 settimane, dopo di che, il «bambino» covato si nasconde nel terreno, fornendosi la protezione dai predatori. Anche se il cannibalismo nella Helena non si osserva, è meglio essere sicuri. L’alimentazione in questo periodo è assicurata dalle carogne sul fondo dell’acquario o del bacino.

La lumaca predatrice Helena Il processo di crescita è relativamente lungo e richiede circa sei mesi, è sufficiente che il piccolino cresce, diventa più forte e sia in grado di esistere in modo indipendente tra gli adulti, e anche trovare il proprio cibo, tra cui cacciare. Sotto condizioni ottimali e cura adeguata un paio di predatori Helena sono in grado di produrre circa 300 molluschi all’anno, ma non dimenticate che con l’aumento della popolazione si dovrebbe aumentare la dimensione dell’habitat. Aspettativa di vita in natura è solo 2 anni e nella vita confortevole fino a 5 anni. Se avete spostato la femmina prima di deposizione delle uova e la generazione più giovane è cresciuta separatamente da habitat principale, quindi non dovete aver fretta far tornare gli «adolescenti» indietro. Date a loro un po’ di tempo per crescere, adattarsi e solo dopo spostare nelle usuali condizioni del loro habitat. In caso contrario, la generazione più giovane sarà sottoposta alla selezione naturale rigorosa, e potrebberò sopravvivere solo i più forti.

Nella maggior parte dei casi le predatrici Helena portano nell’acquario per mantenere la pulizia nell’acquario e anche per controllare indesiderato aumento di melanoma, bobine fizi. Ma il colore stupefacente delle lumache sarà una grande decorazione per il vostro acquario.

[getsocial app=sharing_bar]

Оставить отзыв

avatar
wpDiscuz

Сообщить об опечатке

Текст, который будет отправлен нашим редакторам: